Ramón Esteve

Ramón Esteve si è laureato in architettura presso la Scuola Tecnica Superiore d’Architettura di Madrid nel 1990. Inizia una traiettoria indipendente in uno studio proprio nello stesso anno, alternando l’architettura con esperienze in vari settori in relazione con questa. Con la realizzazione dello Stand per la Fiera Tessile – Casa del 1992 d inizio alla collaborazione con l’azienda Gandía Blasco. Frutto di questa produttiva cooperazione sono gli stand realizzati tra il 1992 e il 1997, lo show-room che l’azienda ha nella sua sede, varie collezioni di tappeti di lana, varie collezioni di bordature per tappeti, tele, piumoni e, per concludere, la collezione di mobili NA XEMENA. In parallelo, nel 1996, crea la societé BABIA MOBLES, insieme ad altri soci tra i quali vi è la stessa GANDIA BLASCO. Per BABIA, Ramón crea una collezione di mobili ausiliari in legno: tavoli, carrelli, console, complementi, ecc. I mobili che disegna questo architetto rappresentano una continuazione della coerenza che invade tutta la sua opera. I materiali che utilizza, nonché la forma in cui li risolve dal punto di vista tecnico, fanno sì che offrano un’immagine razionale, con un design industriale perfetto per la corretta produzione in serie del prodotto.

Lo sforzo dell’architetto s’incentra soprattutto nel fare in modo che ogni disegno sia essenziale, arrivando alla forma finale attraverso una sintesi e non una semplificazione, rifiutando qualsiasi eccesso formale o non necessario. il risultato è dato da pezzi fondamentalmente semplici ed austeri, ma dotati di un valore intrinseco che li rende esclusivi. Queste collezioni di mobili si presentano come un’opzione diversa con riguardo ai prodotti analoghi del resto del mercato e con un prezzo maggiormente competitivo. Alcune delle sua più importanti opere nel mondo del design industriale sono apparse su varie pubblicazioni specializzate.

www.ramonesteve.com

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Vedi Collezioni:

Altri progettisti